.
Annunci online

 
lucarossi 
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  fantanessuno
RED tv
luciano consoli
claudio caprara
mario adinolfi
marco de amicis
marco esposito
nessuno tv
paola di fraia
rudi ghedini
  cerca

In onda su RED

www.redtv.it


 

diario | Fotografando |
 
Diario
1visite.

21 febbraio 2009

il nuovo leader

 

 
Dopo le dimissioni di Veltroni, chi potrà guidare, secondo voi, il partito?
Un nome nuovo
(26452 voti) 22%
(26452 voti) - 22%
Pierluigi Bersani
(23314 voti) 19%
(23314 voti) - 19%
Rosy Bindi
(4600 voti) 4%
(4600 voti) - 4%
Mercedes Bresso
(2207 voti) 2%
(2207 voti) - 2%
Massimo Cacciari
(5545 voti) 5%
(5545 voti) - 5%
Sergio Chiamparino
(5107 voti) 4%
(5107 voti) - 4%
Sergio Cofferati
(5823 voti) 5%
(5823 voti) - 5%
Gianni Cuperlo
(1094 voti) 1%
(1094 voti) - 1%
Massimo D'Alema
(4762 voti) 4%
(4762 voti) - 4%
Piero Fassino
(1264 voti) 1%
(1264 voti) - 1%
Anna Finocchiaro
(12478 voti) 10%
(12478 voti) - 10%
Dario Franceschini
(1285 voti) 1%
(1285 voti) - 1%
Enrico Letta
(3233 voti) 3%
(3233 voti) - 3%
Franco Marini
(375 voti) 0%
(375 voti) - 0%
Giovanna Melandri
(1036 voti) 1%
(1036 voti) - 1%
Arturo Parisi
(550 voti) 0%
(550 voti) - 0%
Matteo Renzi
(2225 voti) 2%
(2225 voti) - 2%
Francesco Rutelli
(827 voti) 1%
(827 voti) - 1%
Renato Soru
(14598 voti) 12%
(14598 voti) - 12%
Nicola Zingaretti
(3309 voti) 3%
(3309 voti) - 3%
120084 voti alle 0:48. Sondaggio aperto alle 09:48 del 18.02.2009

(da un sondaggio di Repubblica.it.)

20 febbraio 2009

Assemblea Ri-Costituente




Domani, dalle ore 10,00, su Red Tv (canale 890 di Sky), mandiamo in diretta l'Assemblea Costituente del Pd. Non so come andrà a finire, oggi al coordinamento i Colonnelli sembravano quasi tranquilli: prevedono una partecipazione del 50% dei delegati, e comunque sia di gente che di solito fa politica attiva (non verrà insomma quella società civile che tanto piaceva a W). Si affidano al loro senso di responsabilità, pensano che piuttosto che andare alle primarie (e, nel loro pensiero, perdere tempo prezioso in vista delle elezioni), i costituenti del Pd possano turarsi il naso e accettare la segreteria di uno che esprime la stessa linea del segretario appena dimessosi (essendone stato il vice). La paura comunque rimane, in quel "l'Assemblea è sovrana" di Anna Finocchiaro, molti hanno letto una sottile soddisfazione (e un osuro presagio) della presidente dei Senatori all'idea che si vada alle primarie, idea che non sembra così peregrina se da regioni come l'Emilia Romagna, la Toscana e la Calabria (ultime roccaforti democratiche) arrivano richieste in tal senso. E poi ci sarà lui, Arturo Parisi, a tirare le fila degli scontenti e magari a scaldare un'Assemblea che, fino a qualche giorno fa, tutti davanoper morta.

sfoglia
gennaio        marzo